Historiarum ab urbe condita, libri qui extant XXXV cum universae hstoriae epitomis Caroli Sigonii scholia…

 3.100,00

1 disponibili

Compara

Descrizione

…QUIBUS IIDEM LIBRI, ATQUE EPITOMAE PARTIM EMENDATUR, PARTIM ETIAM EXPLANANTUR, AB AUCTORE MULTIS IN PARTIBUS AUCTE.  3 PARTI IN 2 VOLUMI IN-FOLIO, LEGATURA SETTECENTESCA IN PERGAMENA, TAGLIO MACULATO IN ROSSO. (6), 399 FF. 1 F. BIANCO; 109 FF., 1 F. BIANCO; 52 PP., (48) FF. (INDEX).  IMPRESSA ALDINA INCISA IN LEGNO SUI FRONTESPIZI. OTTIMO ESEMPLARE DI QUESTA PREGEVOLE E RARA EDIZIONE ALDINA. MONUMENTALE STORIA DI ROMA “AD URBE CONDITA”, DELLA QUALE SONO GIUNTI A NOI SOLO 35 LIBRI (LA PRIMA, LA TERZA, LA QUARTA E METÀ DELLA QUINTA DECADE) MENTRE L’ OPERA COMPLETA ERA SUDDIVISA IN 142 LIBRI. PIÙ CHE UNO STORICO NEL SENSO MODERNO DELLA PAROLA, TITO LIVIO È UN NARRATORE DELL’ EPOPEA DEL POPOLO ROMANO LA SUA IMPARZIALITÀ, TUTTAVIA, FU TRA GLI ALTRI RICONOSCIUTA DA TACITO. IL COMMENTARIO DI CARLO SIGONIO È UNO DEI PIÙ STIMATI.  SCHWEIGER, I, P. 531.  RENOUARD, ANNALES DES ALDE, P. 214.  ADAMS, CAMBRIDGE LIBRARIES, 1346.  B.M.C.., S.T.C. OF ITALIAN BOOKS, P. 390.

Informazioni aggiuntive

Peso0.0000 kg
Anno

Autore