Biglietto da visita del Generale Antonio Baldissera capo delle truppe italiane

 60,00

1 disponibili

Compara

Descrizione

Biglietto da visita del Generale Antonio Baldissera capo delle truppe italiane in Eritrea nel 1888. Antonio, Gio Battista Baldissera nasce a Padova il 27 maggio 1838 da Antonio e Maddalena Marini. Da lì la madre, rimasta vedova, lo porta a Udine dove è affidato alle cure del vescovo della città friulana. Secondo lo stato di servizio dell’imperiale reale esercito austriaco, in cui è riportato il luogo, Udine, e la data di nascita, il giovanissimo Antonio è accolto nella prestigiosa accademia militare di Wiener Neustadt il 29 ottobre 1849 (probabilmente grazie all’interessamento del vescovo stesso), all’età di appena 11 anni. Compiuto il regolare corso di studi e superati gli esami, inizia la sua brillante carriera militare nel Reggimento della fanteria di linea arciduca Ranieri N° 59, dove entra col grado di sottotenente di prima classe nel 1857. Promosso sottotenente di seconda classe, avanza a primo tenente il 27 maggio 1859, quando la guerra contro il Piemonte ed i suoi alleati francesi è già scoppiata. La sua esemplare condotta tenuta nel corso dei combattimenti lungo il fiume Sesia, come ufficiale di stato maggiore aggiunto al 7º Corpo d’armata, viene premiata, sebbene a posteriori, con la concessione della croce al merito militare (Ordine d’Armata N° 46 del 17 dicembre 1859).. Uff. ultimo pacc.

Informazioni aggiuntive

Peso0.0000 kg